Gli Eventi

Grigia Alpina – III Edizione

Ciao da Luca,

Giovedì 7 Ottobre torna un evento imperdibile.

Viene nuovamente a trovarci la Grigia Alpina.

Che cos’è la Grigia Alpina e da dove nasce questo evento?

Lascia prima di tutto che ti racconti come nasce questo evento.

Come spesso mi capita, ha origine semplicemente dalla mia vita vissuta, ben prima della nascita di Meatin e ben prima che avessi l’idea di aprire un ristorante.

Era la fine del 2008 e mi trovavo in vacanza a Marilleva, provincia di Trento, per trascorrere lì il capodanno.

Disorganizzati e animati dalla sola voglia di far festa tutti i giorni, i miei amici ed io ci ritrovammo il 31 Dicembre senza ancora aver organizzato niente.

Che facciamo?

Ristoranti sold out, pub e similari sold out, pure il ristorante del residence era pieno.

Ci ritroviamo la mattina a girare per cercare di trovare un posto dove andare e ad un tratto arriviamo a Cles, a circa una trentina di km da Marilleva.

E’ lì che conobbi Pio, titolare di una macelleria top, il quale ci rifornì di canederli da fare in brodo e soprattutto di bistecche da fare alla brace, rassicurandoci sulla riuscita del nostro cenone in casa.

Finì così: capodanno in residence con menu a base di canederli in brodo e bistecche alla brace.

In realtà comprammo anche altre pietanze, ma sinceramente non me lo ricordo più che cosa ci portammo a casa.

Ad ogni modo, non era propriamente ciò che avrei desiderato: arrostire bistecche all’aperto il 31 Dicembre non fu un’esperienza memorabile, o meglio fu memorabile il freddo e l’umidità che mi beccai in quella Val di Sole che di caldo aveva solo il nome.

Però la carne fu spettacolare (e pure i canederli in brodo).

E io non ho mai dimenticato quella macelleria, il signor Pio che mi dava consigli e mi rassicurava sulla provenienza delle bistecche.

Quando poi, anni dopo, ho aperto Meatin, ho pensato che mi sarebbe piaciuto riprovare quei sapori che non ho mai dimenticato.

Non è stato difficile rintracciare la macelleria di Pio, così ogni tanto mi faccio mandare qualcosa, e questo Giovedì ho la possibilità di fare assaggiare anche a te che sei mio amico e cliente qualche sua bistecca.

Pio lavora solo con carne proveniente da animali di razza Grigia Alpina.

La Grigia Alpina è una razza di montagna di taglia e di peso medio, particolarmente robusta e adatta all’allevamento nei pascoli in quota del Trentino.

E infatti questi animali sono stati alimentati al pascolo d’alpeggio, precisamente a circa 1950 metri sul livello del mare, nelle montagne che circondano Cles.

Il mese scorso Pio mi ha messo a frollare un po’ di queste spettacolari bistecche e finalmente è arrivato il momento di assaggiarle.

E’ importante però che tu sappia che la Grigia Alpina allevata al pascolo ha un sapore particolare, più “erboso”, con leggeri sentori di muschio.

Per apprezzarne a pieno il gusto particolare, devi addentarne il grasso. E’ lì che si concentrano i sapori e gli aromi che fanno di queste bistecche una rarità.

Per darti la possibilità di sentire proprio questo sapore dei pascoli delle Dolomiti, ti propongo delle spettacolari costate con l’osso accompagnate semplicemente da verdure di stagione alla brace (EUR 5.5 / etto)

Allora, che fai?

Vuoi salire anche tu sulle Dolomiti?

Allora ti consiglio di non perderti questo evento, e soprattutto di prenotare il tuo tavolo velocemente perché ho solo 15 bistecche.

Clicca qui per prendere un tavolo, oppure chiamami allo 08118893517.

Ti aspetto

Luca

(c) Meatin

Via Timavo, 27

(Angolo Corso Europa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.