Blog

Hamburger & Bacon

Ciao da Luca,

ultimo evento del giovedì prima della chiusura estiva, e stavolta la risolviamo in maniera semplice ma intensa.

Giovedì 29 Luglio ti propongo un trittico ideale per portarti dietro il ricordo di Meatin durante le vacanze:

Hamburger 300 g + Bacon fatto interamente da noi + pannocchia di mais con chili & lime

Andiamo per ordine, e parliamo prima dell’hamburger.

Perché un semplice hamburger dovrebbe essere argomento di discussione?

Per 2 motivi:

1) E’ fatto esclusivamente con taglio reale macinato e la carne è sempre quella che trovi da Meatin.

2) E’ fatto alla brace, non alla piastra. Qualche tempo fa raccontai ai miei amici clienti perché, a mio modo di vedere, tra brace e piastra c’è una differenza enorme in termini di risultato.

La piastra è una lastra di metallo spessa su cui viene appoggiato l’hamburger al momento della cottura, mentre la griglia, cioè la brace, è costituita da una serie di asticelle di metallo parallele.

Tra queste asticelle di metallo rimane spazio.

Questo spazio permette al grasso della carne che man mano si scioglie di scivolare via.

E ciò è fondamentale.

Il sapore di arrosto che tutti noi amiamo è il risultato della strafamosa reazione di Maillard.

La reazione di Maillard, o meglio le reazioni di Maillard, avvengono tra le proteine della carne e quel po’ di zuccheri presenti anch’essi nella carne.

Quindi, in maniera estremamente semplificata, i grassi hanno ben poco a che fare con le reazioni di Maillard.

In un sistema in cui i grassi della carne che si sciolgono vengono allontanati, come su una griglia, la reazione di Maillard avviene in maniera corretta.

Quando invece ho una piastra e i grassi non li posso allontanare che succede?

Succede che questi grassi iniziano a friggere la carne stessa.

Per cui, al sapore di arrosto, si sovrappone il sapore associato alla frittura.

Ora io non voglio entrare nel merito di questioni organolettiche, magari tu l’hamburger lo preferisci piastrato.

Ma la realtà è che l’hamburger piastrato in parte frigge nei suoi stessi grassi.

Per cui, tirando le somme, con un hamburger alla griglia senti di più il sapore vero della carne, più arrosto e meno fritto.

Due parole anche sul bacon fatto interamente da noi.

“Fatto interamente da noi” vuol dire che partiamo da una pancia di maiale pesante delle nostre zone, di quelli allevati a “Faritiello” tipico pastone tradizionale a base di crusca e patate.

Dopo averla trimmata, ovvero dopo aver eliminato l’eccesso di grasso, cospargiamo la pancia di un mix di spezie e la mettiamo ad affumicare con legno di melo, usando il nostro affumicatore Smokey Mountain che puoi notare ogni volta che ci vieni a trovare, nella nostra cucina a vista.

Dopo almeno 3 ore di permanenza in affumicatore, lasciamo riposare e affettiamo.

Al momento del tuo arrivo le fette di questo nostro prezioso bacon hand made passano alla brace rovente e arrivano nel tuo piatto.

Serve aggiungere altro?

Sì, non dimentichiamoci la pannocchia di mais.

Semplicemente sbollentata e irrorata con tanto succo di lime fresco e un po’ di polvere di chili.

Una ricetta elementare, che però è ideale per darti quell’intenso senso di freschezza che ti serve per completare il piatto che ti sto proponendo.

Ecco tutto, la braciata di inizio vacanze è questa:

Hamburger 300g alla brace, bacon fatto da noi e pannocchia di mais con chili & lime (EUR 18).

Vieni a trovarmi per questo ultimo evento prima della chiusura e non dimenticarti mai di Meatin 🙂

Clicca qui per prenotare oppure chiamami allo 08118893517.

Ti aspetto.

Luca

(c) Meatin

Via Timavo, 27

(Angolo Corso Europa)

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.