Gli Eventi

Deus Agni

Ciao da Luca,

il piatto della settimana è particolare, non è per tutti.

Una carne come quella d’agnello non piace a tutti, il suo sapore a qualcuno può dare fastidio.

Viceversa, se ti piace quasi sicuramente lo amerai, la carne d’agnello non passa mai inosservata tra le strade del palato.

E poiché tu sai che da Meatin quando parliamo di materia prima alziamo le mani e diventiamo subito seri, voglio dirti due parole sull’agnello che ti sto offrendo.

L’agnello paesano quello buono.

Un dio d’agnello.

Eh, vabbuò.

Tutti i ristoranti di carne, i pub, le bracerie dicono “la mia carne è buona”.

Ognuno se la canta e se la suona, con il risultato che un alone di autoreferenzialità pervade ogni affermazione in ambito “Qualità”.

Come fare a dimostrarti che ciò che dico è reale, che non sono l’oste che sta lì a tessere le lodi del proprio vino?

Non posso, perché de gustibus non disputandum est, se ti piace è buona, se non ti piace non è buona.

Posso al massimo fornirti degli elementi oggettivi per supportare ciò che scrivo, ma alla fine ciò che resta è sempre il tuo gusto, o ti piace o non ti piace.

Il mio elemento oggettivo, nel caso della carne d’agnello è: il ristorante più famoso in Campania, quello che ha cambiato le sorti della ristorazione della nostra regione, famoso in tutto il mondo, prende esattamente lo stesso agnello che prendiamo da Meatin (evito di dirne il nome per chiare questioni di privacy).

Altro non posso dire, di più non posso fare.

Però quando scrivo che da Meatin troverai una carne d’agnello buona come poche, mi auguro di apparire credibile.

Una materia prima top è la base della ricetta.

La lunga cottura, il tempo che questa splendida carne passa in cucina prima di arrivare a casa tua, farà il resto.

Il risultato è un gusto intenso ma rotondo, robusto ma con una ventaglio di note delicate.

Eccolo, il piatto della settimana:

Agnello Laticauda cotto a bassa temperatura con carote glassate e vellutata di barbabietola rossa.

L’elemento dolce che completa la ruvida eleganza della carne.

Non mi resta altro che inviarti ad assaggiarlo, questa specialità sarà disponibile solo fino a Domenica 31 Gennaio.

Domenica 31 Gennaio è anche l’ultimo giorno del menu attuale, per cui, se ti è rimasto qualche piatto che ancora non hai provato, hai un doppio motivo per prenotare la tua cena.

Clicca qui per ordinare con consegna a casa tua, oppure chiamami allo 08118893517.

Ci vediamo presto.

Luca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.