Cacciatora

Pollo alla Cacciatora

Pubblicato il Pubblicato in Gli Eventi

Ciao da Luca,

Giovedì 4 Aprile una ricetta semplice, che fa parte della nostra vita di tutti i giorni:

Il Pollo alla Cacciatora.

Mi dirai: “bella difficoltà, che ci vuole a cucinare un pollo alla cacciatora?”

In effetti la preparazione è semplice, ed è una una ricetta che dagli anni ’50 fa parte del patrimonio culinario dell’Italia intera. Come tutte le preparazioni semplici però ti dà la possibilità di esaltare il gusto della materia prima.

Ovviamente solo se usi una materia prima adeguata.

Prova a fare il pollo alla cacciatora con gli ingredienti del supermercato e paragonalo con quello di tua zia in campagna.

E’ un’altra cosa.

Ed è proprio quello che facciamo questo giovedì: useremo materie prima d’eccellenza per preparare una ricetta di estrema semplicità (EUR 16 per porzione).

  • Il Pollo: useremo dei ruspantelli della zona del Sannio, di quelli che per far staccare la carne dall’osso li devi cucinare per ore. Per poterlo definire ruspante, infatti, il pollo deve avere la possibilità di razzolare all’esterno nell’aia. Così facendo, le carni si irrobustiscono e diventano ben più tenaci rispetto a quelle dei polli allevati in batteria.
  • La Cipolla: noi che normalmente usiamo la Ramata di Montoro per cucinare la nostra Genovese, non vediamo l’ora di usarla anche per questo nostro pollo alla cacciatora.
  • Il Pomodoro: abbiamo l’eccellenza a pochi passi da noi, quindi ti propongo un San Marzano maturato al sole del Cilento.

Insieme ai tre ingredienti sopra citati, useremo poi aglio e rosmarino di campagna, insieme ovviamente all’olio extra vergine di oliva.

E la ricetta?

Cucineremo il nostro pollo alla cacciatora tenendo fede alla classica ricetta italiana ma ci divertiremo a fare qualche piccola modifica che credo ti piacerà…te la sveleremo giovedì!

Prenota il tuo tavolo qui sotto, oppure chiamami allo 08118893517.

Ti aspetto

Luca

 

Prenota

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *